Tanzu Application Platform – Vantaggi

Tanzu Application Platform (TAP) è una piattaforma modulare, application-aware che gira su qualsiasi cluster Kubernetes conforme in cloud pubblico o on-prem. TAP semplifica la creazione, il dispiegamento e la gestione delle applicazioni native per il cloud su qualsiasi cloud, favorendo al contempo la produttività e l’ingegno degli sviluppatori.

TAP offre una serie di funzionalità che la rendono ideale per la creazione e la gestione di applicazioni Cloud-Native, tra cui:

  • Kubernetes: TAP è costruito su Kubernetes, il più popolare framework per la gestione di container. Ciò significa che TAP può sfruttare la vasta comunità di sviluppatori e operatori Kubernetes.
  • Tanzu Build Service: Tanzu Build Service è un servizio di compilazione completamente gestito che semplifica la compilazione, il test e la distribuzione delle immagini di container.
  • Tanzu Observability Service: Tanzu Observability Service è un servizio di monitoraggio completamente gestito che aiuta gli sviluppatori a tenere traccia delle prestazioni, della disponibilità e della sicurezza delle proprie applicazioni.
  • Tanzu Application Catalog: Tanzu Application Catalog è un catalogo di applicazioni native per il cloud che gli sviluppatori possono utilizzare per creare rapidamente e facilmente nuove applicazioni.

Tanzu Application Platform (TAP) è una piattaforma modulare, application-aware che gira su qualsiasi cluster Kubernetes conforme in cloud pubblico o on-prem. TAP semplifica la creazione, il dispiegamento e la gestione delle applicazioni native per il cloud su qualsiasi cloud, favorendo al contempo la produttività e l’ingegno degli sviluppatori.

TAP è una piattaforma potente e flessibile che può aiutare le aziende a creare e gestire applicazioni Cloud-Native in modo rapido, efficiente e sicuro.

TANZU

Vantaggi di Tanzu Application Platform

  • Velocità: TAP semplifica la creazione, il dispiegamento e la gestione delle applicazioni native per il cloud, consentendo alle aziende di portare le proprie applicazioni al mercato più rapidamente.
  • Efficienza: TAP è una piattaforma completamente gestita, il che significa che le aziende non devono preoccuparsi di gestire e mantenere l’infrastruttura sottostante. Ciò libera le aziende per concentrarsi sulla creazione e la gestione delle proprie applicazioni.
  • Sicurezza: TAP offre una serie di funzionalità che aiutano le aziende a proteggere le proprie applicazioni native per il cloud, tra cui il controllo degli accessi, la sicurezza dei container e il monitoraggio delle prestazioni.
  • Flessibilità: TAP può essere utilizzato per creare e gestire applicazioni native per il cloud su qualsiasi cloud, pubblico o on-prem. Ciò offre alle aziende la flessibilità di scegliere il cloud più adatto alle proprie esigenze.

Tanzu Application Platform fornisce un set predefinito di componenti che automatizza il push di un’app allo staging e alla produzione su Kubernetes. Questo rimuove i punti dolenti sia per gli anelli interni che per quelli esterni. Consente inoltre agli operatori di personalizzare la piattaforma sostituendo i componenti della Tanzu Application Platform con altri prodotti.

Il diagramma seguente mostra l’API a più livelli e le funzionalità di Tanzu Application Platform.

Tanzu diagramma

In questa serie di post, tratterò i passaggi per installare TAP (multi cluster) su 4 diversi cluster kubernetes, ognuno dei quali adotta uno dei seguenti profili allineati al multicluster:

  • Iterate: destinato allo sviluppo di applicazioni iterative a ciclo interno.
  • Build: trasforma le revisioni di origine in revisioni del carico di lavoro; in particolare, ospitare carichi di lavoro e supply chain.
  • Run: trasforma le revisioni del carico di lavoro in pod in esecuzione; in particolare, l’hosting di consegne e consegne.
  • View: per le applicazioni relative a esperienze di sviluppo centralizzate; in particolare, Tanzu Application Platform GUI e archivio di metadati

Prerequisiti di installazione

  • Un account Tanzu Network per scaricare i pacchetti Tanzu Application Platform.
  • Un registro delle immagini del contenitore, ad esempio Harbor o Docker Hub, con almeno 10 GB di spazio di archiviazione disponibile per le immagini dell’applicazione, le immagini di base e le dipendenze di runtime. Quando disponibile, VMware consiglia di utilizzare un account di registro a pagamento per evitare potenziali limiti di velocità associati ad alcune offerte di registro gratuite.
  • Credenziali di registro con accesso push e in scrittura rese disponibili a Tanzu Application Platform per archiviare le immagini.
  • Accesso di rete a https://registry.tanzu.vmware.com
  • Accesso di rete al registro delle immagini del contenitore scelto.

Ci sono anche alcuni prerequisiti facoltativi, fare riferimento al documento ufficiale per maggiori dettagli.

Nota: per questa demo, ho utilizzato la macchina Ubuntu come jumpbox per installare TAP.

Creare un cluster Tanzu-Kubernetes

Per questo post, ho creato 3 cluster Tanzu Kubernetes e li ho nominati come segue:

  • tap-build-cluster
  • tap-run-cluster
  • tap-view-cluster
				
					$ kubectl config get-contexts
CURRENT   	NAME               		CLUSTER                   AUTHINFO                NAMESPACE
      		tap-build-cluster     	tap-build-cluster     tap-admin
      		tap-run-cluster      	tap-run-cluster        tap-admin
*    		tap-view-cluster      	tap-view-cluster      tap-admin

				
			

Installare la CLI di Tanzu e i plugin

Accedi alla Tanzu Network e scarica tanzu-framework-bundle-linux (per Linux) sul computer locale e copialo sulla jumpbox di destinazione usando scp.

Crea una directory denominata tanzu:

				
					$ mkdir $HOME/tanzu
				
			

Scompatta il file TAR nella directory tanzu:

				
					$ tar -xvf tanzu-framework-linux-amd64-v0.25.0.4.tar -C $HOME/tanzu
				
			

Imposta la variabile env TANZU_CLI_NO_INIT su “true” per assicurarti che le versioni locali scaricate del nucleo della CLI e dei plug-in siano installate:

				
					export TANZU_CLI_NO_INIT=true
				
			

Installa il nucleo della CLI eseguendo:

				
					cd $HOME/tanzu

export VERSION=v0.25.0

sudo install cli/core/$VERSION/tanzu-core-linux_amd64 /usr/local/bin/tanzu

				
			

Conferma l’installazione eseguendo:

				
					$ tanzu version
version: v0.25.0

				
			

Installa i plug-in dalla cartella $HOME/tanzu

				
					$ tanzu plugin install --local cli all
Installing plugin 'accelerator:v1.3.1'
Installing plugin 'apps:v0.9.0'
Installing plugin 'insight:v1.3.4'
Installing plugin 'package:v0.25.0'
Installing plugin 'secret:v0.25.0'
Installing plugin 'services:v0.4.0'
✔  successfully installed 'all' plugin

				
			

Verifica di aver installato i plug-in eseguendo:

Nel nostro prossimo articolo, ci addentreremo nel dettaglio di come avviare il processo di installazione di una topologia multicluster, fornendo passaggi chiari e consigli pratici per assicurarsi che l’installazione avvenga in modo efficiente e senza intoppi. Esploreremo le migliori pratiche e le possibili sfide da considerare durante questo processo, garantendo ai lettori una solida comprensione e una base per procedere con sicurezza.

Condividi l’articolo!!


Scopri i nostri corsi!

Formazione Cloud-Native in presenza o da remoto
Evangelista Tragni

Evangelista Tragni

VMware Instructor – AWS Instructor – Linux Foundation Instructor
Mi prefiggo di ottenere una buona reputazione professionale come formatore IT conosciuto in tutto il mondo per AWS, VMware, Kubernetes e forse anche per altri settori come Google e cosi via. Mi piace essere parte del percorso di apprendimento di ognuno dei miei studenti, pertanto cerco di lasciare un segno in ognuno di loro integrando l’esperienza del corso con le loro attivita quotidiane. Spero di vedervi presto tra i miei allievi!

Find me on Linkedin!