Subversion For Software Developers

Questo corso introduce gli studenti ai concetti di base del controllo delle versioni e delle loro funzioni, introduce Subversion e spiega come agisce in un sistema centralizzato di controllo delle versioni, esplora le comuni operazioni di Subversion come la creazione di progetti/repository, il checkout dei sorgenti, l’aggiunta/modifica di file e il commit delle modifiche, discutere le migliori pratiche di controllo versione e flussi di lavoro. Fornisce esercitazioni pratiche in modo che gli studenti si sentano a proprio agio nel lavorare con il controllo della versione utilizzando sia gli strumenti della GUI che la riga di comando, descrivono come Subversion si integri con altri strumenti e può essere integrato con stumenti per la gestione del rilevamento di bug e problematiche, e  con server di test continui.

COD: SFSD405 Categorie: , Tag: , , , , , ,

Descrizione

Prerequisiti

Non ci sono pre-requisiti per seguire questo corso

 

Distribuzioni supportate

Nessuna

 

Contenuti del Corso

  1. UN’INTRODUZIONE AL CONTROLLO DELLA VERSIONE: PER INIZIARE CON IL CONTROLLO DELLA VERSIONE E SUBVERSION
    1. Quali sono le sfide della collaborazione?
    2. Flussi di lavoro distribuiti
    3. Tracciamento di modifiche e cronologia
    4. Fornire un framework per gli sviluppatori di sperimentare in sicurezza
    5. Che cos’è il controllo versione?
    6. Una soluzione per le sfide della collaborazione
    7. Un meccanismo per lavorare con un gruppo distribuito
    8. Un sistema per tenere traccia delle modifiche
    9. Tipi di sistemi di controllo della versione: distribuiti rispetto a quelli centrali
    10. Che cos’è Subversion?
    11. Storia di Subversion
    12. Architettura di Subversion

    COMPITI DI LABORATORIO: OPERAZIONI DIFF / PATCH

    1. Utilizzare la riga di comando e gli strumenti della GUI per confrontare le modifiche ai file di codice sorgente
    2. Crea file diff che possono essere scambiati con altri sviluppatori software per la collaborazione e la revisione del codice
    3. Mostra come i file diff possono essere usati per creare istantanee di un progetto ed è quindi possibile fare un passo avanti o indietro nella cronologia
  2. SUBVERSION
    1. Installazione
    2. Creazione di repository e progetti
    3. Operazioni di base
    4. Creare
    5. Check-out
    6. Commit
    7. Aggiornare
    8. Aggiungere Modifica
    9. Eliminare
    10. Rinominare
    11. Spostare
    12. tenere lo Stato
    13. Diff
    14. Revert
    15. Log
    16. Tag
    17. Branch
    18. Go
    19. Risolvere
    20. Lockc

    COMPITI DI LABORATORIO: OPERAZIONI DI ANIMAZIONE SUBVERSION

    1. Mostra agli sviluppatori le operazioni di Subversion più importanti
    2. Elaborazione di esempi su come creare repository, aggiungere file al controllo del codice sorgente, generare branch ed eseguire i merge
    3. Collabora con gli studenti per creare archivi di progetti personali e sperimentare il set di funzionalità principali di Subversion
  3. STRUMENTI DI SUBVERSION
    1. TortoiseSVN: esponendo la potenza di Subversion all’interno della shell di Windows
    2. SubClipse: Accesso a Subversion da Eclipse
    3. Versions: A Mac OS X SubVersion GUI
    4. Quali funzionalità aggiuntive la GUI offre a Subversion

    COMPITI DI LAB: STRUMENTI DI GUI

    1. Guarda le utilità aggiuntive incluse in TortoiseSVN e SubClipse (Versioni / SubClipse per utenti Mac OS X) e come diventano parte del più ampio ambiente di sviluppo integrato / Sistema operativo
    2. OLTRE LE BASI
      1. Flussi di lavoro
      2. Gestione delle versioni del software
      3. Gestione discreta delle versioni per i team applicativi
      4. Strategie di gestione per i team web
      5. Integrazione di Subversion in strumenti basati sul Web: bug/problema e utilità di tracciamento del tempo e altro
      6. Best practice sulla sicurezza: protezione dell’accesso a un repository e determinazione dei diritti/privilegi
      7. Protezione dei repository su disco
      8. Subversion su SSH
      9. Subversion over https (Apache)
      10. Subversion in un mondo di controllo di versione distribuito
      11. Test di integrazione continua e validazione del software

      COMPITI DI LAB

      1. Dimostrare e mettere in pratica operazioni avanzate relative al flusso di lavoro
      2. Mostra come Subversion può essere integrato con strumenti esterni, come tracker bug / problem
      3. Guarda i metodi per proteggere l’accesso a un repository

Informazioni aggiuntive

durata

3 giorni

erogazione

Flex, in Aula, On Site, Remoto

Ti potrebbe interessare…