Linux Shell Scripting

Questo corso è progettato per fornire le competenze necessarie per automatizzare le attività su un sistema Unix o Linux. Gli amministratori di sistema e gli sviluppatori possono evitare errori, risparmiare tempo e denaro sostituendo i modelli di lavoro ripetitivi con script di shell. 

COD: LFS375 Categorie: , , Tag: , , , , , , , ,

Descrizione

Prerequisiti

Solida conoscenza dei sistemi basati su Unix e competenza sulla riga di comando di Unix o Linux.

 

Distribuzioni supportate

  • Red Hat Enterprise Linux 7
  • SUSE Linux Enterprise 12

 

Contenuti del Corso

  1. INTRODUZIONE SHELL
    1. Punti di forza e debolezze degli script Shell
    2. Shell
    3. Cambio dei contesti utente
    4. Script di esempio di shell
    5. Variabili di shell e ambiente
    6. Variabili d’ambiente chiave
    7. Quale e tipo
    8. Regole generali di citazione
    9. Comandi di nidificazione
    10. Aiuto da comandi e documentazione
    11. whereis
    12. Assistenza all’interno del desktop grafico
    13. Ottenere aiuto con man & info

    LAB

    1. Variabili di shell
    2. Meta-caratteri Shell
    3. Sostituzione comando
  2. FONDAMENTI DI SCRIPTING DI SHELL
    1. Parametri posizionali
    2. Input Output
    3. printf
    4. alias
    5. funzioni
    6. Colori negli script
    7. Prompt Bash personalizzati

    LAB

    1. alias
    2. Script di accesso Bash
    3. Creare le funzioni “userinfo” e “sysinfo”
  3. LAVORARE CON I FILE
    1. Canali di comunicazione
    2. Reindirizzamento file
    3. Comandi di accodamento
    4. Fare matematica
    5. Strutture del filesystem
    6. Determinazione dell’utilizzo del disco con df e du
    7. cron
    8. Il comando crontab
    9. Formato crontab
    10. /etc/cron.*/ Directory
    11. Invio di e-mail con mailx

    LAB

    1. Utilizzo del disco e del filesystem
    2. Reindirizzamento e tubi
  4. ESPRESSIONI REGOLARI
    1. Ricerca all’interno dei file
    2. Panoramica sulle espressioni regolari
    3. Espressioni regolari
    4. Classi di caratteri RE
    5. Quantificatori Regex
    6. Parentesi RE
    7. L’editor di streaming

    LAB

    1. Pattern Matching con espressioni regolari
    2. Espressioni regolari estese
    3. Uso delle espressioni regolari con sed
  5. RAMIFICAZIONE E LOOP
    1. Stato di uscita
    2. Confronti con test
    3. Dichiarazioni condizionali
    4. Controllo del flusso: caso
    5. Controllo del flusso: while loop
    6. per-Loop
    7. Controllo flusso: selezione

    LAB

    1. Segnalazione delle statistiche utente
    2. Monitoraggio dell’utilizzo del filesystem
  6. MUNGING DEI DATI
    1. Elaborazione del testo con Awk
    2. Ordinamento del testo
    3. Utilità di rimozione duplicata
    4. Estrarre colonne di testo

    LAB

    1. Crea la funzione “rmhost”
    2. Crea la funzione “showenv”
    3. Analisi dei log del server di posta
    4. Correzione di file errati
  7. SICUREZZA, WHITESPACE E ALTRI GOTCHAS
    1. Gotcha: quoting variabili
    2. Gotcha: Locales
    3. Gotcha: lunghezza massima del comando
    4. Gotcha: Whitespace in for Loop
    5. Leggere i file con while
    6. Gotcha: $ IFS
    7. Gotcha: stampa in .bashrc
    8. Gotcha: Alias

    LAB

    1. Rinominare i file MP3
    2. Dividi e visualizza $ PERCORSO
    3. Un backup basato su tar
  1. SFIDA
    1. File di configurazione di Apache
    2. httpsd.conf – Configurazione VirtualHost

    LAB

    1. Provisioning host virtuale automatizzato
  2. EMACS
    1. Emacs
    2. L’interfaccia di Emacs
    3. Emacs di base
    4. Altri comandi Emacs

    LAB

    1. Modifica del testo con Emacs
  3. THE SECURE SHELL (SSH)
    1. Configurazione client e server OpenSSH
    2. Accesso alle shell remote
    3. Trasferimento di file
    4. Gestione delle chiavi SSH

Informazioni aggiuntive

durata

2 giorni

erogazione

Flex, in Aula, On Site, Remoto

Ti potrebbe interessare…